Home Chi Siamo Seminari Marketing Export Newsletter Contatti
   
 

   Info

Athena Research S.r.l.
Divisione Formazione


Consulenza Gestionale, Marketing ed Export

Uffici di Roma:
Via Della Pineta Sacchetti, 229

Uffici di Milano:
Via Pistrucci, 24/A

   Newsletter

Nome:

Cognome:

Email:

Iscrivi

Cancella

   Consulenza

Novità: Servizio di consulenza gestionale in materia previdenziale per gli enti iscritti all'INPDAP  

Novità: Servizio di consulenza gestionale protocollo informatico  

Novità: Servizio di consulenza ESPROPRI  

   CD Rom

Novità: Una serie di eccezionali videocorsi su CD Rom, curati dai nostri migliori esperti, per aggiornarsi senza spostarsi! 

I NOSTRI SEMINARI TEMATICI


SEMINARIO AREA AFFARI GENERALI

"La prevenzione della anticorruzione nella figura del whistleblower. Le nuove garanzie di rafforzamento degli strumenti di tutela della sentinella denunciante lo sviamento delle finalita pubbliche contro il sistema di illegalita diffusa alla luce della rec"



Prenotati on line: 

DATE E SEDI DI SVOLGIMENTO:

- Bolzano: 06 maggio 2019 HOTEL KOLPING - Largo Adolph Kolping 3
- Trento: 07 maggio 2019 Hotel Everest - Corso degli Alpini, 14
- Trieste: 08 maggio 2019 Hotel Continentale - via San Nicolò, 25
- Verona: 09 maggio 2019 Hotel Palace - via Galvani, 19
- Milano: 10 maggio 2019 Leonardo Hotel Milan City Center - Via Messina,10
- Genova: 13 maggio 2019 Starhotel President - Corte Lambruschini, 4
- Ancona: 14 maggio 2019 Hotel EGO - Via Flaminia, 220, 60126 Ancona
- Pescara : 15 maggio 2019 Hotel Ambra Palace - Via Quarto dei Mille, 28/30
- Bari: 16 maggio 2019 Hotel Rondo' - Corso Alcide De Gasperi 308
- Roma: 17 maggio 2019 Centro Congressi Cavour - Via Cavour, 50/a
- Catania: 20 maggio 2019 Le Dune Sicily Hotel - Viale Kennedy,10b
- Palermo: 21 maggio 2019 San Paolo Palace Hotel - Via Messina Marine, 91
- Sassari: 22 maggio 2019 Hotel Leonardo da Vinci - Via Roma, 79
- Pisa: 23 maggio 2019 Hotel NH Group - Piazza della Stazione, 2
- Torino: 24 maggio 2019 BW Plus Hotel Genova - Via Paolo Sacchi 14/B
- Bologna: 27 maggio 2019 Hotel Metropolitan - via Dell\'Orso, 6
- Cagliari: 28 maggio 2019 Hotel Holiday Inn - viale U. Ticca, 23

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

€. 400,00 + Iva ( se dovuta )
(compreso materiale didattico, colazione di lavoro e coffee break)

Note: Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente da I.V.A. ai sensi del combinato disposto dell art.10 del DPR 26/10/1972, n.633 e dell art.14 c.10 della L. 24/12/1993 n.537 N.B. Condizioni economiche agevolate per partecipazioni multiple. ANNULLAMENTO ISCRIZIONE:L’annullamento dell’iscrizione dovrà avvenire a mezzo comunicazione scritta da far pervenire entro settee giorni lavorativi dalla data di svolgimento del seminario, diversamente verrà ugualmente emessa fattura per l’intera quota di partecipazione. E’ sempre possibile, per uno stesso Ente, la sostituzione del nominativo di uno o più iscritti.

RELATORI:

- Avv. Andrea Barra
Avvocato, Docente in materia di Contratti e Appalti nella P.A.
- Dott. Renzo Cavadi
Avvocato amministrativista,coordinatore didattico c/o l\\\'ex Centro Ricerche e Studi Direzionali di Palermo nonchè nei corsi di formazione forense e aggiornamento professionale per le Pubbliche Amministrazioni e gli Enti Locali, esperto in contrattualistica e privacy,
- Avv. Alessandro Scarpa
Avvocato di Ente Pubblico Iscritto all'albo dei consulenti e dei docenti del Formez e nella Banca dati degli Esperti della PA

PROGRAMMA:

OBIETTIVI DEL CORSO:

L istituto del «whistleblower», imperniato sulla figura del dipendente pubblico che in nome della cultura etica,segnala illeciti conosciuti in ragione del rapporto di lavoro, così come recepito dalla legge n. 190/2012 nell\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'ambito della prevenzione della corruzione e della illegalità diffusa nella P.A., ha faticato a trovare piena \\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\"cittadinanza\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\" nel nostro ordinamento. La mancanza di forme di protezione contro gli atti ritorsivi verificatesi in seguito alle segnalazioni concernenti episodi di malaffare amministrativo,imponevano all’attenzione del legislatore un intervento correttivo finalizzato a dare effettive garanzie di tutela dei “denuncianti” sempre più spesso oggetto di atti di vessazione nell’ambiente di lavoro.

In tal senso l’approvazione della recentissima legge n. 179 del 30 novembre del 2017 contenente “disposizioni per la TUTELA degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro” estendente altresì le nuove forme di tutela rafforzata previste nel pubblico impiego anche al settore privato, si propone come un nuovo strumento da prevedere, affiancare e coordinare con i PTPC e il referente RPCT affinché sia garantita un’effettiva tenuta del sistema da possibili fenomeni di distorsione del potere pubblico piegato a logiche legate a fenomeni di clientelismo e malaffare nella Pubblica Amministrazione.

Il corso, dopo una preliminare ricostruzione teorica dell’istituto, si addentrerà nell’analisi di modelli pratico-operativi, nell’ottica di formare e consolidare le necessarie competenze in materia, tecniche e amministrative, per gestire correttamente gli adempimenti connessi alle novità obbligatorie introdotte dalle recenti modifiche per i destinatari della normativa, finalizzato al passaggio da un sistema di regole a un sistema di valori.

CONTENUTI DEL CORSO:

PARTEI: Il ruolo e le funzioni del whitleblower nel mondo e in Italia. Alle origini della funzione: il rispetto dell’etica nella Pubblica Amministrazione. La prevenzione e il contrasto alla corruzione e ai fenomeni di illegalità diffusa nei pubblici uffici. Spunti ricostruttivi alle luce delle esperienze comparate in USA e in Gran Bretagna. Definizione e funzione del whistleblower. L’importanza delle linee guida ANAC e di Trasparency. Le norme internazionali. Le coordinate normative in Italia. L’ambito di applicazione dal punto di vista soggettivo e oggettivo. L’oggetto e il contenuto della segnalazione. Le segnalazioni anonime. I destinatari della segnalazione. I canali per la segnalazione. I compiti di chi riceve la segnalazione. Sanzioni e conseguenze. La gestione delle segnalazioni nell’ottica della tutela della riservatezza: la tutela dei dati personali. Le tutele per il segnalante e il segnalato.

PARTE II. Alla ricerca di maggiori esigenze di tutela e protezione del segnalante. Le importanti modifiche apportate dalla legge 179/2017. I vuoti di tutela sotto la vecchia normativa: le ragioni di fondo di una legge ad hoc cosi attesa. Le novità introdotte dopo le recenti modifiche. Il nuovo sistema di tutele del segnalante. L’intervento nel settore pubblico. L’estensione delle tutele del whistleblowing anche nel settore privato L’implementazione del sistema di whistleblowing nel modello 231. La rilevazione del segreto.

PARTE III. Modelli operativi di applicazione del whistleblower e casi pratici alla luce del PTPC e RPCT. Assetti organizzativi delle amministrazioni. Attuazione delle norme di prevenzione della corruzione. Attuazione dei Controlli interni. Misure in tema di integrità e formazione del personale. Misure di prevenzione della corruzione generali e specifiche al P.T.P.C. Criticità ed opportunità dei provvedimenti adottati. L\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'attuazione del Whistleblowing. Disamina risultati conseguiti nelle pubbliche amministrazioni e possibili miglioramenti. Considerazioni finali

VERIFICHE: A completamento dell\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\'analisi dei vari argomenti e del confronto in aula, verràaffiancato un test finale di verifica dei principali aspetti che riguardano il corso.

ORARIO DI SVOLGIMENTO: dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00;


Prenotati on line: 


ATHENA RESEARCH S.r.l. - Sistemi di Formazione per Enti Locali
via Rubino, 23 - 91025 Marsala (TP) - ITALY - P.iva 01744160811